Category Archives: Serie A

Paul Dunne mette le fiabe in passato su Open return come professionista

Dodici mesi dopo, mentre si prepara a diventare un professionista a Royal Troon, il sobrio Dunne insiste sul fatto che quello che è successo dopo non è una conseguenza di un’ansia profonda. Eppure, l’irlandese era apparso sensibilmente teso quando ha ruggito al 1 ° tee per un quarto round che doveva concludersi con un 78 e una quota del 30 °. Dunne non era nemmeno il primo Bet365 dilettante per la fine del gioco.

“Ero nervoso, ovviamente ero nervoso ma niente di pazzo”, dice Dunne. “Onestamente non ero più nervoso di quanto lo fossi stato domenica. Era un giorno diverso; più ventoso, più fresco, un po ‘bagnato e non mi sono adattato. Mi sembra che sia passato tanto tempo fa, penso solo perché ho suonato in così tanti eventi da allora. ”

Le conversazioni con Dunne rivelano che non è Bet365 offerta delle scommesse particolarmente saggio dare un’occhiata indietro.Quando lo fa, c’è un pragmatismo sul perché un gruppo di giocatori dilettanti si è comportato così bene sull’Old Course.

“Ci sono stati molti dilettanti che hanno portato le major”, dice Dunne. “Ci sono state anche molte finiture di alta qualità. Essere leader è stato grandioso, ma poi non ho vinto. Ha fatto un sacco di cose per me, ha mostrato quello che posso fare e il modo in cui gareggio quando gioco bene e questo è stato un buon segno. Mi sono reso conto che quando gioco bene, posso giocare Bet365 bene come nessuno.

“St Andrews è generoso dal tee. I green sono grandi. Quindi è un po ‘più indulgente; i ragazzi dilettanti possono colpire un paio di Unibet colpi liberi qua e là ma salvano il par.Lo standard dei dilettanti l’anno scorso era davvero alto, ma il campo probabilmente si presta bene ai dilettanti. ”

Dunne ammette che” ha bisogno di fare un po ‘di lavoro sul mio gioco per competere su questo palco ” quando viene menzionata la prospettiva di un follow-up in Ayrshire. “Ho faticato un Unibet po ‘ma ci sono stati dei segnali qua e là che le cose stanno tornando”.

Sorride del suo stesso sentimento post-terzo round dal 2015, proprio mentre lo sostiene. “Non era che io avessi giocato a St Andrews molto e ho girato numeri bassi, ma avevo giocato un sacco di corsi simili e ottenuto buoni punteggi. Non ero sorpreso che lo stavo facendo lì.Tutti gli altri erano, ma riguarda la persona che gioca, è quello che pensano di se stessi che fa la differenza.

“Potrebbe esserci una telecamera e alcune Unibet bonus per il primo deposito persone che guardano ma è la stessa cosa, devi colpire colpi e metti un numero sul tabellone, lo stesso del golf amatoriale. Il livello del golf amatoriale è così alto in questi giorni; vincere i migliori eventi amatoriali è una cosa enorme. Se stai vincendo regolarmente grandi eventi amatoriali, sei pronto per diventare professionista subito. Non c’era davvero alcuna differenza quando sono diventato professionista, significava solo più viaggi. ”

Per il valore nominale, l’integrazione professionale di Dunne è stata ragionevole. Più di 110.000 sterline sono in banca in questa stagione, con cinque Unibet finiture top-20 garantite.La risposta di Dunne a questo è intrigante, forse il segno di un individuo che è stato abituato alla brillantezza accademica, fisica e del golf. “Non sono mai felice”, dice Dunne. “I primi 20 sono fantastici, ma non ho mai discusso per nulla. Sono più preoccupato per lo stato del mio gioco al minuto di quello che ho fatto, non mi interessa davvero cosa è successo in passato. ”

Dovrebbe fare; per tre giorni, Dunne ha esplorato i regni della favola. Il ritiro del Rio Giordano Spieth potrebbe essere fatale per il futuro olimpico del golf.